Università di Udine


Home   |    english   |    arabic   |    italiano
 









I NOSTRI SPONSOR




La missione archeologica italiana è attualmente finanziata
dalle seguenti istituzioni ed enti pubblici e privati:



Università degli studi di Udine
Università degli studi di Udine



Ministero degli Affari Esteri




Provincia di Udine




Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone




I BARBON



giorgiutti



Ristoranti Mille e una Notte














RINGRAZIAMENTI



A sostegno delle campagne di scavo annuali, la Missione Archeologica dell’Università di Udine a Mishrifeh ha usufruito di generosi contributi concessi dall’Università di Udine, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone, dalla Fondazione Cariverona, dal Ministero degli Affari Esteri, dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e dal Centro Veneto Studi e Ricerche sulle Civiltà Classiche e Orientali (CE.VE.S.C.O.).

Si ringraziano vivamente il Magnifico Rettore dell’Università di Udine, prof. Furio Honsell, il Delegato per l’Archeologia, prof. Frederick Mario Fales, il Preside della Facoltà di Lettere, prof.ssa Caterina Furlan e il Direttore del Dipartimento di Storia e Tutela dei Beni Culturali, prof. Arnaldo Marcone.

Sentiti ringraziamenti vanno inoltre ai Consiglieri R. Panta Ridolfi e F.S. De Luigi e alla dott.ssa P. Cordone, responsabili dell’Ufficio V - Settore archeologico, della Direzione Generale per la Promozione e Cooperazione Culturale del Ministero Affari Esteri; al dott. Silvano Antonini Canterin, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone; al dott. Paolo Biasi, Presidente della Fondazione Cariverona; e al prof. Gustavo Traversari, Presidente del Centro Veneto Studi e Ricerche sulle Civiltà Classiche e Orientali.

Siamo altresì grati alla Direzione Generale delle Antichità e dei Musei della Repubblica Araba di Siria per la continua e fattiva assistenza e cooperazione sempre garantite al nostro progetto, in particolare al Direttore Generale, Dr. Bassam Jamous; al Direttore del Servizio Scavi e Co-direttore della missione congiunta siro-italiana a Mishrifeh, dott. Michel Al-Maqdissi; al Direttore dei Musei di Siria, dott. Ahmad Serriyeh; al Direttore della Direzione Generale delle Antichità di Homs, dott.ssa Mouna Al-Khouli e al Direttore del Museo Nazionale di Homs, dott.ssa Nida Dandashi.

La nostra gratitudine, infine, va al Vice-ministro alla Cultura, S.E. Abd el-Razaq Moaz e all'Ambasciatore di Siria a Roma, S.E. Samir al-Kassir; all'Ambasciatore d’Italia a Damasco, S.E. Francesco Cerulli, e al suo predecessore, S.E. Laura Mirachian, e a tutto il personale dell'Ambasciata Italiana a Damasco, in particolare al Primo Consigliere G. Amaduzzi, al Consigliere F. Rustico, al Direttore dell'Istituto Italiano di Cultura a Damasco, prof.ssa G. Fortunato, al suo predecessore, prof.ssa F. Festa Farina, e all'Addetto R. Ruggiero.

 

 


University of Udine


















© copyright UniversitÓ di Udine 2006 - Tutti i diritti riservati